Una sera al Sacro Monte

  • gaudenzio

Informazioni

Descrizione

Ogni tanto, capita che quella folla silenziosa si risvegli. Di notte, quando i pellegrini arrivati con i pullman dormono negli alberghi e non si celebrano funzioni nella basilica. Quando la funivia è ferma e l’unico rumore che si percepisce, nella città rinascimentale addormentata, è lo scroscio lontano dei torrenti Mastallone e Sesia. Può accadere che un orecchio esercitato a cogliere i rumori del tempo riesca a percepire, all’interno delle singole cappelle e tra una cappella e l’altra, le voci delle persone che si riconoscono, si chiamano e dialogano tra di loro…”

Con le parole di Sebastiano Vassalli introduciamo la rievocazione storicaUna sera… al Sacro Monte“, ambientata nel Cinquecento.
Gli attori in abito d’epoca faranno rivivere i fatti salienti della costruzione del complesso UNESCO attraverso i personaggi principali, tra i quali Gaudenzio Ferrari, Emiliano Scarognino, Galeazzo Alessi, San Carlo Borromeo.
Sarà un modo unico per vivere le emozioni che il luogo-simbolo della Valsesia sa trasmettere perchè la rievocazione storica permette al pubblico di godere del coinvolgimento diretto dato dal verificarsi degli avvenimenti in un tempo che non è più lontano, bensì presente.

>>> L’evento è patrocinato dal Touring Club Italiano ed è realizzato con la collaborazione di Monterosa 2000 S.p.A. e dell’Associazione Guide Turistiche Sacro Monte Varallo.

Biglietto unico €10,00
comprensivo di spettacolo e viaggio a/r in Funivia

Prenotazione obbligatoria causa numero posti limitato:
Tel: 377.46.54.982 / Scrivici

La serata proseguirà ancora con:
>> Cena a base di polenta, tapulone e gorgonzola preparata dall’Associazione Vecchie Contrade Varallo nell’esclusiva cornice di Palazzo dei Musei (ore 19.45, offerta libera)
>> Lo spettacoloLa voce calma, potente del mio cuore – la regina Maria Cristina e il marchese di Barolo”, terzo capitolo del ciclo “I busti raccontano – storie che hanno fatto al Storia” a cura di Francesca Pastorino e Graziano Giacometti (ore 21.00, nel Salone dell’Incoraggiamento di Palazzo dei Musei). L’evento, a ingresso libero, si svolge in occasione delle Giornate europee del Patrimonio.

I tre momenti sono fruibili singolarmente, la cena è riservata ai partecipanti degli spettacoli.

VI ASPETTIAMO!